Dal Castello alla Chiesa Madre

antichi simboli del potere
Home / Chiesa della Madonna delle Grazie

English version

Chiesa della Madonna delle Grazie

Sull’estrema propaggine meridionale della Collina, nota come il Belvedere, si scorgono, stretti nel Cimitero monumentale, il convento dei Frati Cappuccini (1610) e l’annessa chiesa settecentesca della Madonna delle Grazie. I Cappuccini vi ebbero sede fino al 1866, poi il convento fu utilizzato per accogliere cappelle e loculi mortuari, la chiesetta divenne cappella cimiteriale. Nel piccolo chiostro del convento restano ancora due antiche meridiane e, murata all’esterno di una balconata, una misteriosa lapide con iscrizione latina. Nella scala di accesso al piano superiore si osservano pitture con figure di santi di fattura popolare. L’interno del tempio conserva ancora il grande altare maggiore con la maestosa tela del XVIII secolo dell’Assunzione di Maria, inserita in una cornice lignea riccamente intagliata.